Institute.danza@alicialonso.org +34 914-888-177
Institute.danza@alicialonso.org +34 914-888-177

La IUDAA presente all'International Dance Award a San Paolo, Brasile.

Il Professor Ioshinobu Navarro nella giuria del Premio Internazionale di Danza di San Paolo per conto dell'Istituto di Danza Alicia Alonso.

San Paolo, Brasile – Il PRIDANSP – Prêmio Internacional de Dança de São Paulo, svoltosi dal 21 al 24 settembre, si è concluso con un successo strepitoso, rappresentando una pietra miliare nella promozione dei giovani talenti della danza. Tra i momenti salienti dell'evento c'è stata la partecipazione del professor Ioshinobu Navarro come membro della giuria, una decisione che rafforza la reputazione di qualità ed eccellenza che il festival persegue.

Questo premio, creato da André Malosá e Caio Ekman, non è solo un festival, ma una finestra sul mondo per ballerini emergenti. Offre opportunità senza pari, dagli inviti a importanti festival internazionali agli scambi con le compagnie e le scuole di danza più prestigiose del mondo.

Il professor Navarro, che vanta una notevole carriera a livello mondiale, si è unito a un illustre gruppo di giurati. Tutti con vasta esperienza e riconoscimento nel mondo della danza. La loro collaborazione ha garantito un processo di selezione e valutazione accurato e professionale. Questa valutazione si è riflessa nei premi, in cui l'Istituto Alicia Alonso di Danza ha offerto, attraverso la Fondazione Alicia Alonso Danza, 4 borse di studio per studiare i Diplomi di Alta Formazione Artistica della Danza presso la sua sede a Madrid.

L'organizzazione PRIDANSP ha dichiarato: "Il nostro obiettivo principale è rafforzare la danza in Brasile e mostrare i nostri giovani talenti al mondo". La selezione della giuria, con figure come il Professor Navarro, rafforza questa missione e colloca il PRIDANSP come un evento cruciale nel panorama culturale brasiliano.

Con una combinazione di talento, passione ed esperienza, questa edizione di PRIDANSP ha lasciato un segno indelebile nella storia della danza in Brasile.

PRIDANSP: Una finestra sulla pluralità della danza

Il PRIDANSP – Prêmio Internacional de Dança de São Paulo, ha consolidato la sua posizione nel mondo della danza, non solo per la sua eccellenza nell’organizzazione e nella partecipazione, ma per il suo impegno nel mostrare la diversità e la ricchezza che la danza ha da offrire. Quest'anno il festival è stato strutturato in tre sezioni di concorso che riflettevano una gamma varia e ampia di stili: balletto classico, contemporaneo, tip tap e folklore.

  1. Balletto classico: Questa sezione evoca la tradizione e la tecnica rigorosa della danza. Le esibizioni di questa categoria hanno trasportato il pubblico in mondi pieni di grazia, eleganza e precisione. Inoltre, servivano a ricordare le radici profonde della danza e la sua evoluzione nel corso dei secoli.

  2. Contemporaneo e Zapateo: Il contemporaneo, con la sua libertà espressiva e creativa, e lo zapateo, con il suo ritmo ed energia, sono stati combinati in questa sezione per mostrare la fusione della modernità con la tradizione. Le esibizioni in queste categorie hanno sfidato le norme, mescolato stili e messo in mostra la versatilità dei ballerini sul palco. Mentre il contemporaneo toccava emozioni e presentava narrazioni innovative, zapateo forniva una vibrante dimensione ritmica che deliziava il pubblico.

  3. Folclore: Questa sezione è stata una celebrazione della cultura e del patrimonio. Gli spettacoli hanno messo in mostra il ricco mosaico di tradizioni e stili di danza provenienti da varie regioni. Non è stata solo un'esposizione di tecniche, ma anche di storie, credenze e valori che si trasmettono attraverso l'arte del movimento.

L'importanza di queste sezioni del PRIDANSP risiede nella loro capacità di esporre la pluralità della danza. Ogni stile, ogni movimento e ogni presentazione sono testimonianze del vasto universo che è la danza. Offrendo uno spazio per ciascuna di queste forme, PRIDANSP non solo celebra la diversità, ma sottolinea anche l’idea che la danza è un linguaggio universale, capace di raccontare storie, evocare emozioni e connettere culture.

Il successo di questa edizione di PRIDANSP riafferma la necessità di continuare a sostenere e promuovere la pluralità nella danza, per continuare a ispirare, educare e meravigliare le generazioni future.

Chi l'Autore

Istituto Universitario di Danza Alicia Alonso

lascia un commento